È stato  riaperto il periodo di presentazione delle domande per i contributi previste dalla No

Sostegno al commercio e alle attività produttive; aperto il bando per i 200 mila euro previsti dalla no tax area 2020

11 Marzo 2020
Con l’ingresso di gelateria Nuovo Fiore, Taverna degli Artisti e Tabaccheria Romani arrivano a 28 le botteghe storiche iscritte all’albo.

È stato  riaperto il periodo di presentazione delle domande per i contributi previste dalla No Tax Area.

Si tratta delle azioni previste per l’anno 2020 dall’articolato pacchetto voluto dall’Amministrazione  per sostenere il settore commerciale e produttivo nel triennio 2019 – 2021, attraverso la concessione di contributi correlati alle imposte locali pagate. L’investimento è importante, 600 mila euro complessivi spalmati regolarmente sui tre anni, con 200 mila euro per ogni annualità (2019 – 2020- 2021).

E' stato rivisto e aggiornato l’avviso pubblico (https://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/gare-appalti-e-bandi/avviso-202010) e  aggiornati tutti i modelli di domanda e la documentazione.
Sarà possibile fare domanda (https://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/sportello-unico-le-attivita-produttive/info-le-imprese/no-tax-area-2019-2021) , a seconda delle quattro distinte finalità comprese nel bando:

entro il 10 novembre 2020 per la finalità 1 – start up di impresa
entro il 10 gennaio 2021 per tutte le altre finalità.
 

 L'agevolazione è articolata in quattro distinte finalità:

1. “Start-up di impresa” (“Finalità 1”): valorizzazione del Centro Storico e dei Borghi, promozione dello sviluppo occupazionale nel territorio comunale e sviluppo dell'imprenditoria giovanile nel territorio comunale: termine per la presentazione delle domande 10 novembre 2020

2. “Negozi aperti, vetrine illuminate” (“Finalità 2”): incentivi al contenimento dei canoni di affitto di locali a destinazione commerciale o produttiva e alla riattivazione temporanea di immobili non occupati da imprese attive; termine per la presentazione delle domande 10 gennaio 2021

3. “Botteghe Storiche” (“Finalità 3”): sostegno alle Botteghe Storiche iscritte nell’Albo Comunale istituito ai sensi della Legge Regionale Emilia-Romagna n. 5 del 10 marzo 2008; termine per la presentazione delle domande 10 gennaio 2021

4. “Edicola Punto Digitale” (“Finalità 4”): incentivo all’attivazione di servizi di rilascio di certificati anagrafici e altri prodotti digitali del Comune presso le rivendite di giornali e riviste; termine per la presentazione delle domande 10 gennaio 2021

 La richiesta di contributo deve essere inviata a mezzo di posta elettronica certificata all'indirizzo  Le novità

 A che punto siamo

Con i 5 nuovi ingressi sono arrivate a 28 le Botteghe storiche nell’albo

Gli ultimi arrivati di marzo sono la Gelateria Nuovo Fiore, la Taverna degli Artisti, la Tabaccheria Romani, il Ristorante Guido e il ristorante pizzeria Giusti. Con questi 5 nuovi ingressi arrivano a 28 le botteghe storiche iscritte all’albo del Comune di Rimini.